Home / Trasferimento tecnologico / MAT3D al Tecnopolo col Laboratorio di prototipazione 3D per la lotta al COVID-19

Dal 10 aprile la Sala Conferenze del Tecnopolo di Reggio Emilia ospita il Laboratorio di prototipazione 3D con tecnici specializzati nell’ingegnerizzazione di manufatti con stampa 3D per sviluppare soluzioni innovative per una gestione ottimale delle criticità di logistica, fornitura, approvvigionamento e fattibilità legate all’emergenza del Coronavirus.
Il servizio è realizzato da MAT3D, spin-off universitaria degli atenei UNIMORE e UniPR, con specifica competenza nella produzione di materiali innovativi avanzati per la stampa 3D e nello scouting tecnologico per l’applicazione della manifattura additiva nei processi industriali tradizionali e supportato da Fondazione REI, centro per l’innovazione della Rete Alta Tecnologia e gestore del Tecnopolo di Reggio Emilia situato nel Parco Innovazione Reggiane e da Unindustria Reggio Emilia a cui la startup è associata.

  • A chi si rivolge: Istituzioni (ospedali, Protezione Civile e Università) e alle Imprese per realizzare soluzioni tempestive in stampa 3D di elevata qualità, per fornire soluzioni ad esigenze connesse a progetti per la lotta al Coronavirus.
  • Servizi prestati: ingegnerizzazione, prototipazione e produzione in piccola serie.
  • Materiali trattati: compositi, strutturali ceramici, ceramici industriali, polimeri termoplastici e bio materiali.
  • Dimensioni di stampa: 475 x 242 x 340 mm. Alta risoluzione di stampa.
  • Pricing dei servizi: istituzioni e reti no profit: ingegnerizzazione e prototipazione, gratuiti; produzione, rimborso dei costi vivi dei materiali; soggetti impegnati in progetti commerciali contro il Corona Virus, a condizioni di mercato.
  • Informazioni:
    ☎️ 348-3359566;
    📧 chiara.manicardi@mat3d.it ;
    🗓 da lunedì a venerdì, alle ore 9-13,30 e 15-18;
    📍 Tecnopolo di Reggio Emilia, piazzale Europa 1 a Reggio Emilia.

Ulteriori dettagli e Comunicato stampa

Brochure Laboratorio 3D

Fonte: Unindustria Reggio Emilia