Home / Trasferimento tecnologico / Start up, anche per il 2016 una priorità per Reggio

La Camera di Commercio di Reggio Emilia promuove un percorso di sostegno per l’avvio di nuove imprese.
Il progetto intende accompagnare chi vuole “mettersi in proprio”, favorire la creazione, l’avvio, lo sviluppo di nuove imprese, attraverso un percorso informativo, formativo, di assistenza e consulenza sui passi da compiere per poter avviare una nuova attività. Il progetto prevede un programma di attività di accompagnamento all’avvio di impresa che inizierà a partire da Febbraio 2016.Il percorso si rivolge a:

  • aspiranti imprenditori/imprenditrici che siano intenzionati ad aprire una nuova impresa in provincia di Reggio Emilia;
  • microimprese o PMI (piccole e medie imprese) già iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Reggio Emilia da non oltre 6 mesi (alla data di presentazione della domanda) interessate ad implementare il loro business model.

Coloro che sono interessati a partecipare al programma formativo possono compilare ed inviare la propria manifestazione di interesse tramite modulo online.

Saranno accolte le prime 20 manifestazione di interesse pervenute entro il 30 gennaio 2016, con priorità di accesso al percorso per progetti di impresa giovanili, femminili, sociali, innovativi.

Il progetto è strutturato in moduli di attività:
Fase 1. Formazione per il business plan (20 beneficiari)
Questa fase sarà articolata in formazione in aula (24 ore) e attività laboratoriali (16 ore) per l’analisi di fattibilità dell’idea di business e il trasferimento degli strumenti economici, finanziari e organizzativi necessari per la realizzazione del progetto imprenditoriale.
Fase 2. Assistenza personalizzata per la stesura del business plan (10 beneficiari)
Fase in cui saranno erogate 20 ore di assistenza personalizzata per la stesura del business plan e/o business model. Integra il percorso formativo con un ulteriore percorso fruibile attraverso più incontri individuali, per accompagnare i beneficiari nella stesura del progetto d’impresa, analizzare e verificare la fattibilità del progetto, individuare forme di finanziamento adeguate.
Fase 3. Servizi a sostegno della costituzione dell’impresa (4 beneficiari)
In questa fase saranno attivate 2 ore di consulenza individuale per accompagnamento all’iter di costituzione dell’impresa per quattro aspiranti opportunamente selezionati.
Fase 4. Accompagnamento all’accesso al credito e alla finanziabilità (4 beneficiari)
In questa fase le quattro neo-imprese già selezionate nella fase 3 avranno diritto a 6 ore di consulenza personalizzata per favorirne l’incontro con potenziali finanziatori come i Confidi, banche e istituti di credito ed altre opportunità di finanziamento presenti sul territorio per quattro imprese neo-costituite a seguito del percorso di creazione.
Fase 5. Supporto allo start up (4 beneficiari)
Dopo la fase di costituzione e una volta individuate le risorse, alle quattro startup sarà riservato un percorso di 24 ore personalizzate per la messa a punto del «core business» e per la sperimentazione del business model.

Per informazioni  rivolgersi a :
Servizio Promozione – tel. 0522/796505-529 – e-mail promozione@re.camcom.it
Source – sitoweb CCIAA RE